Sbocchi professionali Marketing

Oggi parliamo degli sbocchi professionali Marketing legati al corso organizzato da ITS Machina Lonati di Brescia, nello specifico il corso è “Tecnico del marketing e della comunicazione per le imprese di moda”.

La figura professionale ha una durata di 2 anni e, dopo 2.000 ore ripartite tra lezioni teoriche, pratiche e di laboratorio, permette all’aspirante tecnico di marketing e comunicazione di acquisire le competenze tipiche del settore della moda quali fashion visual merchandising e fashion editor oltre a quelle pià generali della comunicazione e dei nuovi media, come giornalismo, pubbliche relazioni e web marketing.

Requisiti per l’amminissione al corso di Marketing

Possono accedere al corso di ITS Machina Lonati tutti gli studenti in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o di diploma professionale integrato.

Sbocchi professionali Marketing

In generale possiamo distinguere diversi sbocchi professionali marketing per quanti si siano iscritti al corso di ITS Machina. Ecco una prima lista di professioni legate al Marketing.

Account Manager

L’Account Manager è responsabile della gestione delle vendite e delle relazioni con particolari clienti. L’account manager mantiene i rapporti con un cliente o un gruppo di clienti, al fine di dare continuità ai rapporti con l’azienda.

L’account manager rappresenta l’interfaccia tra servizio clienti e il team vendite di un’azienda. Questi deve comprendere le richieste del cliente, pianificare come soddisfare queste richieste e generare vendite per l’azienda.

Brand Manager

Il Brand manager si occupa dell’analisi e della pianificazione di come il marchio venga percepito sul mercato. Sviluppare un buon rapporto con il mercato di riferimento è essenziale per la gestione del marchio.

Il Brand Manager deve verificare elementi materiali come prezzo, imballaggio, ecc.. ma anche elementi immateriali come l’esperienza che il consumatore ha con il marchio.

Fashin Buyer

Il compito del Fashion Buyer è quello di rintracciare il look del prodotto prima che questo diventi popolare. Il Fashion Buyer deve avere un forte senso delle tendenze, acquistando in anticipo sulle stagioni a venire.

Il Fashion Buyer può creare o influenzare pesantemente le tendenze. Anche se l’idea di “fare shopping” può essere entusiasmante, il lavoro del Fashion Buyer è stressante poiché una decisione sbagliata può comportare scaffali di merce invenduta. E’ sicuramente un ruolo chiave in un’azienda orientata al mondo Fashion.

Merchandise Displayer

Il Merchandise Displayer si occupa di rendere interessanti e attraenti i prodotti quando questi arrivano in un negozio. Il suo compito è influenzare le vendite.

Il Merchandise Displayer lavora con vari oggetti di scena, come manichini e mobili e deve aiutare a convertire quella persona che cammina davanti alla vetrina in un potenziale cliente, attirandola nel negozio.

Product Manager

Il Product Manager comunica la visione del prodotto dai più alti livelli della leadership esecutiva fino alle squadre di sviluppo. Il responsabile del prodotto è spesso chiamato “CEO” prodotto. Il Product Manager indaga, seleziona e guida lo sviluppo dei prodotti, svolgendo le attività di gestione dei prodotti.

Il Product Manager è spesso associato al responsabile prodotti. Questi prende in considerazione numerosi fattori quali i prodotti demografici, i prodotti offerti dalla concorrenza e quanto il prodotto si adatta al modello di business dell’azienda.

Generalmente, il responsabile prodotti gestisce uno o più prodotti tangibili. Tuttavia, il termine può essere usato per descrivere una persona che gestisce prodotti intangibili, come musica, informazioni e servizi.

In alcune aziende, il responsabile prodotti agisce anche come:

Product Marketing Manager

Può svolgere tutte le attività di marketing per i prodotti e servizi offerti.

Project Manager

Può svolgere tutte le attività relative alla pianificazione e alla gestione delle risorse.

Gestore Programmi

Può eseguire attività correlate a pianificazione, risorse ed esecuzione cross-funzionale.

 

Disegnatore Prodotti

Più vicino al progettista UX, ma come figura si concentrarà maggiormente sui flussi di funzioni per lo sviluppo dei prodotti.

Retail Merchandiser

Il Retail merchandiser funziona solitamente nei negozi legati alla moda. Lavora con gli acquirenti per assicurare che l’inventario del negozio corrisponda alle tendenze attuali della moda.

Il retail merchandiser consente all’acquirente di sapere cosa e quanto acquistare. Il merchandiser imposta anche il prezzo per gli oggetti venduti in negozio. Nelle società più piccole, il ruolo del compratore e del merchandiser può essere sovrapposto.

Infografica sbocchi professioni marketing

Sbocchi Professionali Marketing

sbocchi professionali marketing  – https://www.monster.com/marketing-careers

Per approfondimenti sul corso di Marketing ITS Machina Lonati:

http://www.itsmachinalonati.it/corso.asp/idco_2/corso-marketing.html

About

L'obiettivo di Scuole Formazione è quello di fare conoscere le varie scuole ed enti formativi che popolano il panorama bresciano e lombardo. Se sei una scuola, scrivici e recensiremo la tua scuola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *